San Nicola Arcella. Per l’opposizione i conti non tornano

San Nicola – Niente conti in regola per l’amministrazione a guida Mele a San Nicola Arcella. Ad affermarlo sono i consiglieri comunali di opposizione “Liberi di cambiare”, Giampaolo Errigo, Domenico Osso e Nadir Ariete. “Noi vogliamo solo chiarezza dei conti – spiegano – noi vogliamo la vera trasparenza, perché solo un Comune con i conti a posto può crescere. E il Comune di San Nicola Arcella, a nostro modesto avviso, non ha i conti a posto”.

Sul bilancio di previsione 2017-2019 esprimono “notevoli dubbi e perplessità, sia per la carenza di documentazione fornita, ma soprattutto per le cifre che contiene”. La minoranza torna ancora una volta sulla presunta “illegittimità delle tariffe idriche, da poco tempo aumentate dall’amministrazione Mele” e che non rispetterebbero la procedura. I consiglieri ribadiscono il concetto già espresso sugli atti ricevuti recentemente dal Comune, “nei quali è stabilito dalla Regione Calabria che la tariffa massima non può essere superiore a 207mila euro. Viceversa, il Comune di San Nicola Arcella l’ha innalzata a 527mila euro”.

“Noi siamo certi che, essendo le tariffe determinate dal Comune palesemente nulle, all’atto del ricevimento delle cartelle di pagamento, i cittadini subisseranno l’ente di ricorsi. Come dovremo difenderci? E chi pagherà per le richieste di rimborso che sicuramente verranno effettuate?”. Errigo, Osso, Ariete insistono sulla procedura ritenuta scorretta: “Dopo il Consiglio Comunale del 30 marzo – affermano – noi avevamo ammonito gli uffici circa la procedura scorretta, ma neanche le comunicazioni della Regione Calabria, pervenute l’11 ed il 14 aprile, hanno scalfito la determinazione di questa amministrazione nel perseverare pervicacemente nell’errore”. I consiglieri ricordano infine che “fin dall’epoca dell’insediamento del nuovo consiglio comunale, preoccupati per la situazione finanziaria dell’Ente”, hanno a più riprese “chiesto lumi sulla questione, sia all’ufficio finanziario del Comune che ai quattro revisori dei conti che si sono avvicendati in meno di un anno”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: