Belvedere, operazione “Mare Pulito”

Belvedere – Il Nucleo Sommozzatori  e la Guardia Ecozoofila dell’Associazione A.N.P.A.N.A. G.E.P.A, sez. Scalea, con il patrocinio del Comune di Belvedere Marittimo, hanno porttao a termine l’ “Operazione mare pulito”: sono stati perlustrati i fondali marini ripulendoli dal materiale inquinante disperso. Il comandate provinciale, Vincenzo D’Alessandro e i sub Cocco Anacleto, Giuseppe D’Alessandro, Giulia D’Alessandro, Pasquale M., con l’ausilio di Santino Barone, si sono immersi fino a 25 mt di profondità, ripulendo il fondale che, per come dichiarato dal Comandante D’Alessandro, “si presenta particolarmente pulito”.

Difatti, durante l’operazione sono stati reperiti a largo solo due pneumatici e, nella zona più a riva, un numero non considerevole di oggetti in plastica.

Durante l’immersione è stato girato un video molto suggestivo, diffuso poi attraverso i social network, grazie al quale è possibile ammirare la flora marina di questo lembo di costa, particolarmente rigogliosa, segno evidente della salubrità dell’ambiente.

Oltre al Nucleo sommozzatori, all’operazione hanno partecipato le guardie operative a terra Giuseppe Fabiano, Michela Cersosimo, Tiziana Fiorillo e Jaonna Szarek, allestendo dei gazebo con materiale informativo sulle attività dell’associazione e accogliendo gli studenti provenienti dai licei “Tommaso Campanella” e dalla sezione locale dell’Istituto Agrario. I ragazzi hanno partecipato con attenzione all’incontro con i sub, ricevendo spiegazioni sull’operazione a cui poi hanno assistito. Particolare soddisfazione è stata espressa dall’Amministrazione Comunale per l’utilità ambientale ed educativa della manifestazione organizzata l’associazione A.N.P.A.N.A. G.E.P.A., che da oltre un anno collabora fattivamente con l’Ente  nei diversi settori di competenza fornendo servizi professionali.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: