Fuscaldo, operazione antidroga dei carabinieri

Fuscaldo – Operazione antidroga dei carabinieri della compagnia di Paola. I militari al comando del Capitano Antonio Villano, hanno intensificato il loro lavoro su Fuscaldo, zona ultimamente abbastanza attiva per lo spaccio e la detenzione di sostanze stupefacenti. I controlli a tappeto hanno interessato anche quei luoghi e gli obiettivi che, per caratteristiche e peculiarità, risultano sensibili sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica. A conclusione di una prolungata attività di osservazione e controllo, dopo aver effettuato perquisizioni personali e domiciliari, i carabinieri hanno arrestato P.A., 32enne di Fuscaldo, noto alle forze dell’ordine, già sottoposto agli arresti domiciliari, perché nel corso di una perquisizione domiciliare, nelle pertinenze della sua abitazione, venivano rinvenute 18 piante in fioritura di marijuana, con altezza media di 140 cm circa. Dovrà rispondere all’autorità giudiziaria del Tribunale di Paola per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Sempre nell’ambito dello stesso servizio antidroga, e con l’ausilio delle unità cinofile dei Carabinieri, sono state denunciate altre 3 persone poiché detenevano complessivamente 10 piante di marijuana di altezza media di circa 120 cm. Sono state eseguite anche numerose perquisizioni nei confronti di pregiudicati della zona nonché maggiore controlli nei confronti di soggetti sottoposti a misure di limitazione della libertà personale. I controlli, che hanno consentito di identificare oltre 80 persone, non si sono limitati solamente alle aree cittadine ma si sono spostati successivamente anche sulle principali arterie stradali effettuando capillari posti di controllo. I posti di controllo stradali disposti lungo tutta la SS 18  e nelle principali vie cittadine hanno consentito il controllo di oltre 40 mezzi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: