Fuscaldo – “Arte d’amare” laboratorio creativo a cielo aperto

Fuscaldo – Una settimana dedicata all’arte con il simposio di scultura Contemporanea “arte d’amare” in pietra locale, ferro e legno e Fuscaldo diventa un laboratorio creativo a cielo aperto, in cui otto scultori ed artisti italiani: A. Ditullio , N. Di Domenico, M. Consalvo, G. Ferrari, F. Gatto, S. Ligotti, G. Miniaci e S. Straniero, plasmano le loro opere davanti agli occhi dei passanti. Il tema è quello portante per la comunità fuscaldese: il mare. L’argomento in questione rappresenta la principale specialità di Fuscaldo e della sua gente, la sua storia, le tradizioni, la tipicità di un luogo che vive da sempre a stretto contatto con il mare creandovi una vita attorno. Le opere realizzate verranno in seguito collocate proprio sul lungomare ed andranno a integrare un percorso dell’Arte che potrebbe in futuro essere perfezionato a dovere. Il pubblico assiste al processo creativo sin dalle prime fasi di sbozzatura della pietra locale sino alla rifinitura e al completamento dell’opera. Il Simposio, infatti, prevede il confronto diretto con gli artisti e permetterà di vedere e seguire passo dopo passo l’attività creativa. I bozzetti presentati e i disegni preparatori delle opere sono uniche ed originali, che gli artisti termineranno nella giornata di sabato prossimo, per essere ammirate e sistemate su opportuni basamenti marmorei. È per questo che il Simposio offre un’esperienza artistica completa, più ricca di quella che si può avere solo osservando delle opere concluse. È la Prima edizione, promossa dal Comune di Fuscaldo e curata dall’Arch. Amedeo Lico, responsabile del comitato organizzativo nonché direttore artistico della stessa. L’evento è iniziato il 26 giugno e si concluderà sabato 1° luglio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: