Diamante, “Invertire i punti all’odg del Consiglio”. Lo chiede “Diamante Migliore”

Diamante – Invertire i punti presenti all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale. L’assise convocata per il 31 luglio dovrebbe affrontare una serie di argomenti importanti. Il Gruppo consiliare “Diamante migliore” per conto del suo leader, Antonio Cauteruccio rileva la “palese violazione del vigente regolamento per la convocazione, le adunanze ed il funzionamento del consiglio comunale di Diamante”. «Si inseriscono – secondo Cauteruccio – in coda al Consiglio le interrogazioni consiliari presentate dalle opposizione, violando il vigente regolamento che all’art. 61 specifica che “In principio di seduta il Presidente invita l’assessore al ramo a dare lettura dell’interrogazione ed a rispondere a ciascuna di esse”».

L’opposizione chiede di garantire il rispetto delle norme e quindi di invertire i punti relativi alle interrogazioni 13, 14,15 e 16 che dovranno essere, invece, inseriti in testa all’ordine del giorno del prossimo consiglio del 31 luglio alle 18.00. Le interrogazioni riguardano vari argomenti e sono state richieste, due da Diamante migliore e due da Diamante futura. Per Diamante migliore: una in materia di emergenza idrica, l’altra in materia di liquidazione fatture per il servizio rifiuti e per l’adempienza retributiva per il personale.

Diamante Futura, invece, vuole delucidazioni sulla modifica del calendario della raccolta differenziata e nella seconda interrogazione come si ricorderà chiede anche le dimissioni del sindaco. Il 31 luglio si discuterà anche di equilibri di bilancio; il trasferimento ruoli da Equitalia ad Agenzia delle Entrate; la convenzione per la gestione associata del servizio comunale di segreteria tra la Provincia di Cosenza ed il Comune di Diamante.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: