Provocano un incidente e scappano. Trovati in possesso di arnesi per lo scasso. Quattro serbi in manette

Cetraro – Era sembrato solo un incidente, per fortuna senza gravi conseguenze e invece si è dimostrato un vero e proprio caso di criminalità. Il sinistro, avvenuto a Cetraro, ha permesso di far conoscere un gruppo di stranieri, quattro serbi, che potrebbero essere responsabili di una serie di furti avvenuti di recente nella zona. L’incidente è avvenuto nei pressi di un supermercato di Cetraro. A provocarlo una Bmw su cui si trovavano i quattro extracomunitari. Nell’impatto con una altra macchina alcuni feriti, ma in modo lieve.

Solo che la reazione dei quattro ha insospettito i presenti. Infatti si sono dati subito alla fuga riuscendo a dileguarsi nelle campagne circostanti. Sino a quando sono arrivati i carabinieri e la Polizia, che hanno constatato che nella Bmw erano presenti targhe rubate ed oggetti atti allo scasso. La targa stessa della macchina era stata rubata ed intestata ad un pregiudicato partenopeo. Dopo aver raccolto le testimonianze le forze dell’ordine si sono messe sulle tracce dei quattro fuggitivi. La fuga è durata ben poco. I quattro sono stati individuati su una collinetta che tentavano di nascondersi tra l’erba alta. Dopo una colluttazione sono stati fermati e portati presso il commissariato di Paola dove sono stati arrestati per resistenza a pubblico ufficiale. Da alcuni controlli è emerso che i quattro, domiciliati in Campania, sono risultati clandestini. Sono stati ascritti anche i reati per ingresso e permanenza illegale nel territorio dello Stato e per possesso ingiustificato di strumenti atti a forzare serrature, lesioni personali colpose, omissione di soccorso e ricettazione. Si cerca di capire se i quattro sono legati ad alcuni furti avvenuti sul territorio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: