Suicidio e incidente stradale. Due vite strappate. Comunità in lutto

Due fatti di cronaca hanno caratterizzato la mattinata. Un suicidio e una morte per incidente stradale. A togliersi la vita il proprietario del Clubbino, noto locale notturno di San Nicola Arcella, Claudio Tommasini, 46 anni, del luogo. Ancora sconosciute le cause che hanno spinto l’imprenditore a togliersi la vita. L’estremo gesto è stato compiuto in una zona di campagna del paese alto tirrenico con una corda attorno al collo. Del fatto indagano i carabinieri.

Mentre nell’incidente stradale ha perso la vita Pino Lauria, 52 anni, di Santa Maria del Cedro. L’uomo, secondo la ricostruzione fatta dai testimoni, era in sella al suo motorino mentre all’alba percorreva via degli ulivi, la strada che collega Marcellina e quindi la statale 18 al centro storico di Santa Maria del cedro. Lauria avrebbe perso il controllo dello scooter su cui viaggiava finendo contro un albero. L’impatto è stato così forte da procurare il decesso dell’uomo. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che costatarne il decesso.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: