Scalea, pusher in manette. Trovati 11 grammi di eroina

Scalea – Pensava che il suo atteggiamento passasse inosservato. E invece la fretta di andare via dalla stazione, di dileguarsi è sembrata agli occhi dei militari dell’arma molto sospettoso. E infatti i Carabinieri della Stazione di Orsomarso nell’ambito di un servizio finalizzato alla repressione dello spaccio di stupefacenti, articolato sul territorio in occasione degli ultimi giorni di agosto, la scorsa notte hanno tratto in arresto nei pressi della stazione ferroviaria di Scalea un uomo per possesso ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo eroina. I militari dell’Arma hanno notato l’uomo scendere da un treno diretto a Paola che si affrettava a lasciare la Stazione ferroviaria. Insospettiti da tale atteggiamento hanno fermato il soggetto, di 40 anni, sottoponendolo a perquisizione personale. L’attività ha permesso di rinvenire alcune dosi di eroina, per un peso complessivo di 11 grammi, occultate nei pantaloni. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: