Caro Defunto e frode finanziaria, le precisazioni della “Tarallo Srl”. “Estranei ai fatti”

Scalea – Non ci sta la “Tarallo srl” a passare per la società che avrebbe omesso di dichiarare i soldi incassati al fisco.  Una precisazione necessaria dopo l’attività che ha messo a nudo un sistema complesso di illiceità ai danni del sistema tributario. La notizia di lunedì riguardava un’impresa operante nel settore delle onoranze funebri che avrebbe omesso di dichiarare ricavi per quasi 400.000 euro. Controlli documentati e incrociati con banche dati e servizi che hanno consentito alla Fiamme gialle di individuare una società dell’alto Tirreno cosentino che, pur offrendo sul territorio servizi funerari in regime quasi “monopolistico”, dal 2012 non risulta aver mai presentato alcuna dichiarazione fiscale. Sull’attività della Guardia di finanza è intervenuto anche il presidente dell’associazione delle Agenzie funebri che ha tenuto a precisare, per evitare equivoci, che non si tratta né dell’agenzia Tarallo e né dell’agenzia San Benedetto: «Da oggi – afferma il presidente dell’associazione – circolano voci su un presunto coinvolgimento. La diffusione di voci, anche nell’ambiente stesso del settore, è da smentire per quanto riguarda le due ditte».

Le Fiamme gialle hanno ricostruito una serie di “prestazioni” offerte dalla società in questione che hanno consentito di ricostruire il volume d’affari della società. Sono stati così quantificati complessivamente compensi percepiti e non dichiarati, pari a circa 400.000 euro, con conseguente evasione delle imposte dovute per un importo che supera i 100.000 euro. Durante i controlli sono venuti fuori anche violazioni di natura amministrativa e sanitaria.

Ieri la replica necessaria della società Tarallo. “La società Centro servizi funerari Tarallo Srl, in persona del suo legale rappresentante pro tempore, Lorenzo Tarallo, con sede in Diamante, comunica di essere totalmente estranea ai fatti relativi alla notizia pubblicata ed apparsa sulle testate giornalistiche locali e regionali. Tale comunicazione – si legge in ultimo – si rende necessaria al fine di tutelare l immagine, il prestigio e la professionalità che da oltre 50 anni contraddistingue la società Centro servizi funerari Tarallo Srl”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: