Belvedere, Ugo Massimilla rieletto alla guida del Partito Democratico

Belvedere – “La mia rielezione, oggi, all’unanimità, a segretario del circolo PD di Belvedere Marittimo, mi riempie di orgoglio”. Così il giovane segretario, Ugo Massimilla, appena riconfermato alla guida del partito a Belvedere. È un risultato che premia gli sforzi di un gruppo che ha creduto nella crescita del territorio e nell’impegno per la comunità. È stata una riunione molto partecipata, segno di un circolo vivo e attivo sulle questioni locali. “Oggi più che mai – ha detto Massimilla – serve lavorare insieme, discutere sulle idee e progetti che ogni iscritto vorrà portare all’attenzione della comunità locale del Partito Democratico. In breve, partecipazione e condivisione delle scelte. Anche per questo ho espresso il desiderio che il direttivo si riunisca due volte al mese e almeno una con una riunione tematica. Abbiamo la fortuna di avere tra i tesserati persone capaci, impegnate nel sociale e desiderose di avviare un dibattito politico per dare un contribuito alla risoluzione dei problemi locali. In questi anni, l’amministrazione comunale ha dimostrato di essere inefficace nei confronti dell’esigenze concrete di Belvedere. Molti sono i nodi da sciogliere: la raccolta differenziata, la pubblica illuminazione, la manutenzione dei beni comuni. Senza dimenticare il nostro Castello, finito all’asta giudiziaria. Su questi temi il nostro circolo ha formulato delle soluzioni concrete che faremo pervenire all’amministrazione per il tramite del nostro consigliere”. L’assemblea ha visto la presenza di Vincenzo Casciaro, rappresentante sindacale CGIL dei lavoratori della Falzarano, i quali, nonostante non stiano percependo regolarmente il loro stipendio, con grande dignità, stanno continuando a garantire il servizio. “Nel ringraziare tutti coloro che mi hanno affidato il secondo mandato – ha detto in ultimo Massimilla – voglio rivolgere un pensiero particolare a Riccardo Ugolino per il lavoro svolto e fare un grande in bocca a lupo a Francesca Ugolino che subentrerà a breve nel Consiglio comunale. Porterò avanti questo impegno con passione, dedizione e determinazione, sapendo che il compito non sarà facile. Ma ne sono certo, con il contributo di tutti, riusciremo negli obiettivi che ci saremo prefissati”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: