Raccolta rifiuti, vertenza risolta. Pagati gli stipendi ai lavoratori della Falzarano

 Belvedere – “La consapevolezza che la vertenza che riguardava gli operai della Falzarano necessitava di una soluzione e l’impegno profuso nel cercarla, hanno permesso di risolverla positivamente”. Non serve il politichese all’assessore nonché vicesindaco, Vincenzo Spinelli, per spiegare che gli operai di Belvedere Marittimo che gestiscono la raccolta dei rifiuti hanno finalmente ricevuto le spettanze che avanzavano, ovvero quattro mensilità e la 14ma. Insomma il salario è garantito agli operai della ditta che si occupa dei rifiuti, la Falzarano appunto. Difficoltà economiche avevano fatto slittare le mensilità di parecchi mesi. E dopo essere stato chiamato in causa soprattutto dai sindacati, il Comune di Belvedere ha deciso di dare una svolta nella vicenda che ha visto di fronte i lavoratori e la Ditta Falzarano. Il sindacato, attraverso il suo responsabile CGIL Pollino Sibaritide Tirreno, Vincenzo Casciaro, aveva più volte lamentato la difficile situazione che vivevano gli operai. Casciaro aveva sollecitato il Comune di esercitare i poteri sostitutivi, come peraltro previsto dal vigente Codice degli Appalti, pagando ai Lavoratori quanto dovuto dall’Azienda e illecitamente non corrisposto. In queste ultime ore la svolta coordinata dall’assessore e vicesindaco Spinelli, cui va il plauso per aver agito con decisionismo, sostenuto da tutto l’esecutivo. Spinelli ha convocato la Falzarano e ha richiamato l’azienda ai suoi doveri contrattuali. I lavoratori dal canto loro hanno sempre garantito la regolarità dei servizi, permettendo alla Comunità di vivere decorosamente questi ultimi mesi.

Si era anche deciso di bloccare i pagamenti a favore della ditta Ecologia Falzarano srl. “Ho fatto in modo che la vertenza trovasse la soluzione più adatta per i lavoratori che stanno permettendo ai cittadini di poter godere della pulizia delle strade e del decoro urbano. I poteri sostitutivi che il Codice degli Appalti permetteva – ha detto in ultimo Spinelli – ha consentito a me, in veste di vicesindaco e assessore delegato, assieme a tutta la giunta di decidere positivamente a favore degli operai della Falzarano e di aprire un confronto con l’azienda appaltatrice”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: