Scalea, Forestieri: “Via libera sulla squadra ambientale”

Scalea – “Riteniamo lodevole l’iniziativa del consigliere comunale di Scalea, dott. Saverio Di Lorenzo, di istituire una squadra ambientale che controlli il territorio della nostra città” così Antonio Forestieri dirigente provinciale di Sinistra Italiana. “E’ noto a tutti – dice Forestieri – lo spettacolo indecente a cui abbiamo assistito la scorsa estate con i vari problemi che ne sono derivati e le difficoltà dell’amministrazione comunale nel risolverli. Non sono bastati il notevole impegno di quest’ultima e la solerzia degli operatori della raccolta dei rifiuti, Il mare sporco in alcuni giorni e l’occasionale carenza idrica ne hanno aggravato la situazione. Limitarsi a ricercarne le colpe, in questa fase, non serve alla causa. Ora tocca invertire la rotta. Siamo convinti che questa scelta sia necessaria e che vada accompagnata da una massiccia campagna ambientale di sensibilizzazione sulla popolazione. Far sentire che lo stato c’è e che le regole devono essere rispettate. Non condividiamo l’affermazione che la politica debba fare passi indietro. Troppo generica questa espressione se pronunciata da un politico, perché è la politica che regola e decide ogni soluzione. Ed è netta la distinzione tra la politica che si è arricchita e ha deturpato il territorio, e la politica che ha combattuto queste degenerazioni. La Sinistra a Scalea si è sempre distinta nella lotta contro la speculazione edilizia. Il nostro agire e la nostra storia sono apparsi sempre chiari. Auguriamo – ha detto in ultimo – un buon lavoro al Dott. Di Lorenzo e all’ amministrazione comunale che ne sosterrà l’azione. Nello stesso tempo chiediamo che su questa spinosa e importante questione le forze politiche si uniscano perché la posta in palio è alta. Lasciamo dietro ogni polemica sulle scelte politiche compiute da De Lorenzo, saranno gli elettori a giudicarne le motivazioni alle prossime elezioni amministrative”.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: