Forestieri: “Sinistra Italiana compatta con Grasso”

Scalea – “Eravamo veramente in tanti domenica a Roma, venuti da ogni parte d’Italia per partecipare all’assemblea nazionale che ha investito Il presidente del senato Pietro Grasso a capo della coalizione progressista “Liberi e Uguali” . così Antonio Forestieri, dirigente provinciale di Sinistra Italiana commenta la scesa in campo del Presidente del senato Piero Grasso. “ Un nuovo soggetto politico – spiega Forestieri – sostenuto principalmente da Sinistra Italiana, Mdp e Possibile, che alle prossime elezioni mette insieme sinistra e culture diverse, per dare voce ai più deboli e difendere principi e valori in cui crediamo. Il nostro è un progetto più grande di come finora lo hanno raccontato, ha detto Grasso, e presto se ne accorgeranno. E’ in gioco il futuro dell’Italia e questa è la nostra sfida: battersi perché tutti, nessuno escluso siano liberi e uguali. Non dimentichiamo che noi siamo quelli del 4 dicembre che hanno difeso la Costituzione , molto preoccupati del risorgere di movimenti che si ispirano, senza alcun ritegno, al nazismo e fascismo. Per costruire un futuro migliore ci rivolgiamo a tutti quelli che si sentono abbandonati e delusi dal centrosinistra e lo faremo onorando la politica. Non ci facciamo scoraggiare da chi ha colpa di avere creato divisioni nel centrosinistra , che governa con la destra e parla di rischi di sistema e di favori ai populismi, richiamandosi al voto utile. L’unico voto utile – dice in ultimo – è chi costruisce speranze portando in Parlamento i bisogni e le richieste della metà d’Italia che non vota”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: