Anche “Diamante Futura” auspica un Consiglio comunale sul porto

Diamante – “Sulla questione porto leggiamo delle iniziative che da più parti sollecitano un Consiglio Comunale aperto”. Così Diamante Futura che auspica un Consiglio Comunale aperto a tutti sulla delicata tematica. “Più se ne parla – si legge in una nota a firma di Giuseppe D’Agostino, portavoce del gruppo – più pressione si fa su chi, lontano da Diamante, ha in mano le redini del problema. La trasparenza spesso auspicata da più parti è stata da noi promessa nel comunicato che annunciava l’inizio dell’attività della Commissione Porto; abbiamo di conseguenza pubblicato tutti gli atti e abbiamo pubblicato solo quelli già resi pubblici sul sito del comune di diamante. Per informare correttamente i cittadini abbiamo pubblicato gli atti senza farli accompagnare da commenti e/o da valutazioni politiche, e, soprattutto, senza attribuire meriti ad alcuno dell’attività svolta”. Il prossimo 13 dicembre è fissata la prossima riunione della commissione porto, e tra i punti all’ordine del giorno, tra gli altri, c’è la relazione al Consiglio Comunale sull’attività svolta. “E allora ribadiamo a tutti – scrive D’Agostino – anche Diamante Futura vuole un Consiglio Comunale Straordinario sulla questione Porto, per quanto superfluo visto il sussistere, mai revocato dall’amministrazione, di un Consiglio Comunale permanente sul tema e vista la trasparenza invocata dai più sulla questione. Oggi è il tempo delle azioni, il tempo delle polemiche, quelle che vuole sollevare qualcuno, ce lo riserviamo per quando avremo superato questa delicata fase per la nostra città”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: