Belvedere, scaricavano rifiuti a Valle Cupo. Beccati dalle telecamere

rifiutiBelvedere – Scaricavano rifiuti a Valle Cupo. Beccati dalle telecamere. Pensavano di farla franca scaricando robaccia di ogni genere sotto il ponte di Valle cupo, a nord di Belvedere. E invece non immaginavano che sarebbero stati visionati su file che adesso saranno al vaglio degli organi competenti per gli eventuali verbali di multa. Valle Cupo è diventato ormai da anni ricettacolo di ogni genere di rifiuto. Gli ultimi ritrovamenti, ieri di alcune vasche in ghisa e stamattina di tubature in plastica. Gli operai hanno provveduto a togliere di mezzo il materiale inquinante poche ore fa, quanto rimaneva dell’ultimo scarico. Addirittura, nei giorni scorsi, un negozio che ha chiuso i battenti ha pensato bene di gettare tutte le scatole e similari sotto il ponte in questione. Un’azione di contrasto da parte dell’amministrazione comunale: l’idea di installare delle telecamere è dell’assessore Vincenzo Spinelli che ha confermato l’intenzione di allargare il raggio d’azione del servizio di videocamere su tutto il territorio.

Sembrerà strano ma ancora oggi qualcuno tende a sporcare l’ambiente. Ad ucciderlo senza pensare alle conseguenze. Basterebbe concordare la raccolta con gli addetti ai lavori e tutto si risolverebbe in pochissimo tempo. E invece si preferisce continuare a deturpare le bellezze che la natura ci offre. Stamattina era presente anche Sergio Arcuri, di Legambiente. “Tutte le iniziative atte a tutelare l’ambiente e la natura sono ben accette – ha detto – ma dobbiamo ricordarci che siamo noi, tutti noi, che con le nostre azioni contribuiamo a rendere questo mondo più pulito e accogliente”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: