Droga, scarcerato il giovane di Belvedere. Solo obbligo di presentazione alla Pg

Si è svolta, ieri mattina, dinanzi al Tribunale Penale di Paola, Giudice Putaturo, l’udienza di convalida dell’arresto e il giudizio per direttissima del giovane belvederese arrestato, domenica scorsa, per spaccio di sostanze stupefacenti. L’indagato, difeso dall’avvocato penalista Francesco Liserre, era stato arrestato dai carabinieri di Belvedere, nel corso di una complessa attività di indagini a seguito della quale, al giovane belvederese, venivano rinvenuti, nella sua abitazione, circa 70 grammi di marijuana. Durante la perquisizione a casa, è stata sequestrata anche una bilancia di precisione. Il giovane, su disposizione del PM di turno, drssa Fasano, veniva posto ai domiciliari. Ieri mattina, il PM ha insistito per il mantenimento della misura cautelare domiciliare. Il Giudice, dopo una lunga camera di consiglio, pur convalidando l’arresto, ha accolto le argomentazioni difensive dell’avvocato Francesco Liserre, disponendo l’immediata liberazione dell’indagato con il solo obbligo di presentazione alla PG. L’indagato, tramite l’avvocato Liserre, ha già anticipato la richiesta di definizione del procedimento con rito abbreviato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: