Ospedale di Praia, i parlamentari del M5s chiedono un incontro con il governatore Oliverio

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Per l’effettiva riattivazione degli ospedali di Trebisacce e Praia a Mare, via pec i parlamentari M5s Francesco Sapia, Rosa Silvana Abate, Francesco Forciniti ed Elisa Scutellà hanno chiesto con urgenza un incontro congiunto al governatore della Calabria, Mario Oliverio, al presidente del Consiglio regionale, Nicola Irto, al commissario alla Sanità, Massimo Scura, e al dg dell’Asp di Cosenza, Raffaele Mauro.«Nonostante – spiegano i parlamentari 5stelle – le sentenze definitive della magistratura amministrativa e i successivi provvedimenti, gli ospedali di Trebisacce e Praia a Mare non sono ancora operativi. Si continua con le finzioni alla calabrese, a danno del diritto della salute. Questa situazione, imperdonabile, non può più continuare. Si dovranno formalizzare i posti letto necessari alle due strutture, senza perdere altro tempo. In primo luogo la politica regionale si assuma le proprie responsabilità. Noi non tollereremo ulteriori perdite di tempo». «Finora – proseguono i 5stelle – i cittadini sono stati presi bellamente in giro, con l’inaugurazione farsesca di Praia a Mare e con la menzogna del Pronto soccorso a Trebisacce, che in realtà è un Punto di primo intervento, peraltro con i rischi, per utenti e personale, che abbiamo già evidenziato a chiare lettere». «Ci auguriamo – concludono i 5stelle – che l’incontro richiesto venga fissato subito presso l’ufficio del governatore regionale, che per la difesa della sanità pubblica non si è ancora mostrato solerte. Pensi pure alla sua campagna elettorale, ma non lo faccia sulla pelle dei malati calabresi».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: