Diamante, l’uomo accusato di maltrattamenti finisce ai domiciliari

Il Gip di Paola, accogliendo in pieno la preliminare richiesta di sostituzione della misura carceraria, avanzata, ieri, dall’Avv. Francesco Liserre,  nonostante il parere CONTRARIO del Pm, ha disposto la scarcerazione del diamantese, sostituendogli la misura cautelare in carcere, con quella meno afflittiva degli arresti domiciliari. Nel contempo, a seguito della richiesta di riesame, sempre inoltrata, ieri, dall’Avv. Liserre, il TRIBUNALE della Libertà di Catanzaro, ha fissato l’udienza di discussione per il prossimo 3 maggio.
” L’ Avv. Liserre, esprime viva soddisfazione per questo primo obiettivo raggiunto, dopo neanche un giorno dal suo sopravvenuto intervento nella difesa dell’indagato, attendendo, fiducioso, nuovi è più favorevoli sviluppi processuali”
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: