GiroFlop, Massimilla (Pd): “Nessun ritorno d’immagine per il nostro paese”.

La Rai, mentre il Giro d’Italia attraversa le strade di Belvedere, dimentica di parlare del nostro paese e lo scambia con un altro limitrofo! Si tratta di un grossolano errore che non ha permesso quel ritorno di immagine che Belvedere avrebbe potuto ottenere se durante la telecronaca fossero stati evidenziati il suo patrimonio artistico, storico, culturale e le sue bellezze naturali e paesaggistiche, in particolare il Castello Angioino Aragonese. La RAI oggi ha causato un grave danno all’immagine del nostro territorio con informazioni parziali e non veritiere, come si è verificato nel caso di Cetraro. È una svista che sicuramente non può essere attribuita alla nostra Amministrazione o a chi ha organizzato la sosta della carovana.

Tuttavia non si può tacere la circostanza che un’amministrazione vigile avrebbe dovuto interfacciarsi con gli organizzatori del Giro e fornire ogni notizia utile su Belvedere, tra i pochi Comuni calabresi a potersi fregiare della denominazione ” Città d’arte”. Tutto ciò premesso chiediamo agli amministratori di intervenire nelle sedi opportune per avere i dovuti chiarimenti al fine di tutelare gli interessi della nostra cittadina.

Ugo Massimilla segretario Pd

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: