Belvedere, macchine al cimitero prese di mira dai ladri.

Occhio ai furti. Accade da qualche settimana che il cimitero di Belvedere Marittimo sia diventato luogo di furtarelli di ogni genere. Obiettivo dei ladruncoli le macchine di chi va a salutare i propri cari defunti. Guai a lasciare borse, borsette varie e cellulari dentro la macchina. Rompere il vetro e portarseli via è diventato un gioco da ragazzi. Né la Polizia Municipale né forze dell’ordine sono riusciti al momento a mettere le mani su questi balordi di quartiere. Gli ultimi episodi proprio la scorsa settimana. Due le macchine prese di mira. Vetri rotti e accessori spariti. Anche l’autoradio ha preso il volo. Gli autori stanno agendo impunemente facendo diventare la zona cimitero immune alle leggi. Era stato già più volte segnalata la questione sicurezza all’amministrazione comunale. La risposta aveva lasciato intendere l’installazione di telecamere. Ma al momento nessuna azione è stata avviata.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: