Liberal-democratici, apre il circolo di Scalea. Presente la delegata provinciale Francesca Occhiuzzi

Sotto la Presidenza dell’avv. Francesca Occhiuzzi, del Coordinamento Provinciale di Cosenza e alla presenza del Coordinatore Regionale Ciro Giovanni Palmieri, si è tenuta a Cetraro (CS) una affollata assemblea di iscritti e simpatizzanti Liberal Democratici scaleoti, per la costituzione del Circolo cittadino. I liberal democratici, autentica e tradizionale forza di centro e moderata, hanno ribadito che la costituzione del Circolo, non solo si propone di dare una casa idonea e uno strumento efficace di presenza politica a quanti si riconoscono nei valori della trazione liberale ma, si pone anche come una forza propositiva per sostenere con pacata fermezza le proprie “ragioni”. I temi e gli argomenti su cui è prevalso il dibattito, sono stati le tematiche politiche del momento a livello territoriale in generale ed in particolare della città di Scalea. Il Circolo assume la denominazione di Liberal Democratici – Circolo di Scalea (CS)A conclusione dei lavori, l’assemblea ha eletto per acclamazione, Coordinatore nonché responsabile politico del Circolo di Scalea (CS) Antonio De Luca. De Luca ha dichiarato che, i liberali democratici di Scalea, sottolineano il loro impegno, progettando iniziative specifiche di un progetto politico amministrativo e vuole offrire ai cittadini una sponda autenticamente politica ed una occasione di dibattito autenticamente democratico. La nostra ambizione – ha continuato De Luca – è di riuscire in tempi ravvicinati, a dare voce e organizzazione a tutti i moderati presenti in città e che, da oggi il Partito, si avvia ad intraprendere un lungo cammino, con tappe scandite e predeterminate, e vorrà dire la sua sui temi dell’agenda politica cittadina. Il punto prioritario del nostro programma politico – ha concluso il neo coordinatore dei L.D. Calabria circolo di Scalea– è quello di dare ascolto alla voce della gente e di partire dai problemi reali e quotidiani della nostra città. Francesca Occhiuzzi, promotore dell’iniziativa dal canto suo ha dichiarato, con grande soddisfazione, che l’apertura del Circolo dei Liberal Democratici nella città di Scalea è un segno importante per dare risposte e soprattutto voce alle istanze dei cittadini che chiedono legalità e forze nuove. E’ infatti giunta l’ora di rimboccarci le maniche e dare vita a nuove iniziative politiche che avranno al centro sempre le persone e i loro bisogni. Il mio motto sarà, come delegata responsabile del coordinamento Provinciale dei Liberal Democratici per il Tirreno Cosentino: “il politico al servizio della politica e non la politica a servizio del politico”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: