Accesso negato ad una disabile al “Castello d’oro”. Le precisazioni dell’assessore Impieri

Dopo questo magnifico evento come quello di Castello d’Oro, che ha visto tanta gente affollare i vicoli del nostro borgo medievale, le polemiche susseguitesi, specie a mezzo web, non potevano restare senza un riscontro da parte dell’amministrazione comunale.

Appena appresa la notizia è stato il mio dovere affrontare la questione, prima telefonicamente e poi con una riunione congiunta, alla quale hanno partecipato il Presidente del Comitato organizzatore di Castello d’Oro “Rivitalizziamo il centro storico”, gli assessori Marco Liporace e Francesca Impieri, i Vigili urbani di servizio la sera del 10 agosto e il Comandante, la famiglia degli interessati alla vicenda.

Affrontando la questione e ribadito il massimo interessamento alle gravi problematiche di chi ha difficoltà alla deambulazione, sia da parte dell’Amministrazione che dei Vigili, che del Comitato – che ha sempre puntualizzato la massima sensibilità sul punto, il frainteso è stato chiarito.

Infatti, nella confusione della serata, il conducente dell’auto con a bordo la disabile ha chiesto a un vigile la possibilità di accedere ai parcheggi privilegiati e gli sono stati indicati quelli nelle vicinanze; successivamente però il vigile non ha proprio visto la carrozzina che veniva spinta a mano sino a Piazza castello. Versione questa confermata dai diretti interessati e dalla figlia – autrice del primo post- che visti i genitori arrivare a Piazza Castello a piedi ha pensato bene di lanciare immediatamente la sua protesta per mezzo di fb.

Sono estremamente contenta dei chiarimenti resi da tutte le parti interessate e sono convinta che ogni questione affrontata e sviscerata serva per evitare errori per il futuro, da qualsiasi parte essi possano provenire.”

Belvedere Marittimo, li 14 agosto 2018

L’assessore

Francesca Impieri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: