A Diamante il M5s discute di reddito di cittadinanza e piani per il futuro

Il punto sui lavori per il reddito di cittadinanza, l’intervento sui centri per l’impiego, i rapporti con l’Unione Europea, i procedimenti nelle Commissioni: è stato zeppo di argomenti l’incontro che i deputati Massimo Misiti e Alessandro Melicchio hanno avuto con i cittadini di Diamante, una agorà moderata dal giornalista Pietro Nigro e con la partecipazione dell’organizer del meetup della cittadina tirrenica Giovanni Amoroso. Melicchio ha riferito che la Commissione Cultura , di cui fa parte, sta lavorando per la stabilizzazione dei ricercatori negli enti che sono dedicati esclusivamente alla ricerca. “Il precedente Governo ha fatto una buona legge ma ha dimenticato di metterci i soldi”, ha detto il parlamentare. Melicchio ha detto che dovrebbero andare a stabilizzazione 1000 precari. Altro tema è stato quello dell’accesso libero al materiale prodotto dalla ricerca. Per Misiti, componente della Commissione Bilancio, i mesi che verranno saranno molto impegnativi. “l movimento economico dello Stato si basa su 850 miliardi, ma noi possiamo lavorare su 30 miliardi” ha detto il deputato. Misiti ha ribadito l’attenzione del Governo, in particolare del ministro alle infrastrutture Toninelli, anche per il porto di Diamante. “C’è la volontà di operare, ma bisogna pure tener conto dei tempi necessari”, ha concluso il parlamentare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: