Licursi ritira le deleghe a Orrico. Crisi al Comune di Scalea

È venuto meno “il rapporto di fiducia fra l’assessore e il sindaco impedendo, di fatto, il perseguimento degli obiettivi amministrativi fissati nel programma di mandato”. Per cui Gennaro Licursi, sindaco di Scalea, ha ritenuto di togliere le deleghe al suo assessore Eugenio Orrico aprendo così di fatto una crisi al comune di Scalea. Orrico capolista in campagna elettorale di una compagine che si presentava contro Licursi, ha poi deciso di appoggiare l’esponente politico per poi vincere le elezioni e formare un esecutivo in gradi di fronteggiare le emergenze che il paese ha dovuto sostenere immediatamente dopo il periodo di commissariamento. I motivi sono certamente da legarsi alla decisione di Eugenio Orrico di aderire all’Italia del Meridione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: