Si rompe l’alleanza con “Belvedere Cambiaverso”. Il Pd attacca: “Il sindaco lo decidiamo noi”.

riccardo-ugolino-elezionibelvedere-660x330“Se il candidato a sindaco sarà Barbara Ferro lo decidiamo noi”. Era nell’aria, oggi la conferma: si rompe l’alleanza tra Pd e Belvedere cambiaverso. >E quindi tra il segretario del partito , Ugo Massimilla, e il leader di “Cambiaverso”, Riccardo Ugolino. È il sunto della nota stampa del circolo del Partito Democratico locale a firma del segretario Ugo Massimilla. Assieme a Filippo Perrone e Giorgio Liserre, già candidati nella lista Belvedere Cambiaverso, spiegano: “Abbiamo ascoltato l’intervista della componente del gruppo Ora, Barbara Ferro, la quale ha dichiarato un’intesa politica con la lista Belvedere Cambiaverso, lista impegnata nelle scorse amministrative avente la maggioranza dei candidati iscritti al partito democratico. Siamo sorpresi di questa posizione dalla quale prendiamo immediatamente le distanze”.

ugo_massimilla“Di sicuro – spiegano – ribadiamo con forza l’appartenenza e vicinanza al circolo cittadino pd e riconosciamo nel segretario di circolo l’unica funzione titolata a rappresentarci dinnanzi a qualsivoglia tavolo per eventuali apparentamenti, unioni e/o condivisioni di progetti in vista delle future amministrative. Ribadiamo infine, la necessità di trovare un percorso comune con chiunque vorrà sposare le nostre idee a patto che si allarghi la coalizioni abbandonando logiche minoritarie e pensando ad un guida per la nostra comunità che sia quanto più possibile condivisa, ampia e inclusiva delle diverse sensibilità. Idee, è bene precisare, che non riguardano solo l’ordinaria amministrazione, ma anche e soprattutto l’urgenza di mettere al centro del nostro impegno il rilancio e la valorizzazione di Belvedere Marittimo, che, pur essendo ricco di bellezze naturalistiche, paesaggistiche e storico/culturali, ha tuttavia bisogno di presentarsi al cospetto delle nuove sfide con un atteggiamento generale che ci veda tutti proiettati a coniugare il meglio della nostra storia con la modernità incalzante”.

an.tr.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: