Barbara Ferro: “Legalità e trasparenza il nostro operato”

“Legalità e trasparenza hanno sempre caratterizzato il nostro operato e saranno la nostra bandiera laddove i cittadini vorranno accordarci la loro fiducia”. Così Barbara Ferro, candidata a sindaco alle prossime elezioni in una coalizione civica, “Belvedere città futura”, interviene in merito alla questione che vede indagati il sindaco Enrico Granata , un consigliere comunale Santino Stumbo e alcuni funzionari. “É la magistratura a governare la giustizia – spiega la Ferro – e come tale noi abbiamo piena fiducia  nel lavoro dei magistrati che come sempre sapranno ben accertare la verità dei fatti. Noi, dal canto nostro, ci proponiamo di amministrare, invece, la cosa pubblica nel rispetto della legalità e della trasparenza. E di questo abbiamo già dato prova in Consiglio Comunale. Dai banchi dell’opposizione abbiamo con i nostri atti amministrativi sollecitato l’amministrazione Granata ad attuare i principi di trasparenza e  legalità. Abbiamo più volte richiesto maggiore trasparenza nell’affidamento degli incarichi dati ai legali ed ai tecnici richiamando in più occasioni l’utilizzo del principio di rotazione. Sempre in consiglio comunale abbiamo sottolineato e condannato, in ordine alle modalità di affidamento dei lavori da parte dell’amministrazione Granata, l’eccessivo utilizzo dell’istituto delle ordinanze in luogo dalle gare di appalto.  Abbiamo evidenziato inoltre – ha detto in ultimo –  la scarsa informazione in merito alla selezione dei giovani interessati al servizio civile nazionale”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: