Belvedere, raccolta fondi per “Progetto Oasi”

Nel prossimo mese di luglio l’Associazione Progetto Oasi, dopo 20 anni di servizio gratuito nel sociale al tutto il nostro territorio, sarà costretta a rilasciare forzatamente la sede attualmente occupata agli incaricati del Tribunale di Paola in quanto la stessa è divenuta oggetto di Esecuzione Immobiliare. Ciò comporterà che oltre 70 famiglie non potranno più usufruire del servizio distribuzione viveri organizzato tramite il Banco Alimentare, e più di 20 persone disabili non avranno più un luogo dove poter sviluppare progetti di reinserimento sociale. 

Per evitare tutto questo il Presidente dell’Associazione ha promosso una raccolta fondi destinata all’acquisto della sede, che spera di poter condividere con gli quegli imprenditori desiderosi di sposare l’iniziativa a scopo esclusivamente benefico. I fondi raccolti verranno infatti utilizzati per acquistare la sede presso il creditore procedente, consentendo all’Associazione di poter continuare l’attività istituzione svolta favore del nostro territorio. 

I nomi ed i loghi di tutte le aziende che avranno partecipato alla raccolta fondi verranno pubblicati sul sito dell’Associazione (http://www.progettooasi.it), così come il rendiconto dell’iniziativa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: