Le notizie di oggi 26 giugno

Possibile dissesto a Belvedere Marittimo

Le voci insistenti di debiti fuori bilancio, disavanzi enormi per un Comune piccolo come quello di Belvedere trovano conferma nella rendicontazione dell’esercizio finanziario, deliberato dalla neonata giunta comuna proprio alcuni giorni fa. E i numeri parlano chiaro: la situazione finanziaria dell’ente appare di difficile soluzione, quantomeno nell’immediato, data la difficoltà nella riscossione. poche entrate e troppe spese, soprattutto per i servizi erogati, Dall’analisi del rendiconto risulta un disavanzo di amministrazione di oltre 17 milioni di euro.

Belvedere, rifiuti in contrada Vetticello

Arriva la segnalazione, con tanto di fotografie, dell’aumento di rifiuti abbandonati nei pressi dei cassonetti nelle contrade Vetticello e Fontanelle. I cittadini ricordano che a Belvedere Marittimo c’è la raccolta differenziata, ma nelle due contrade, invece, ci sono i bidoni della spazzatura che raccolgono indifferenziata.

Santa Maria surroga in consiglio comunale

E’ stato convocato un consiglio comunale, in seduta straordinaria, per oggi 26 giugno, alle ore 19.00. Sono in tutto otto i punti in discussione. Si procederà alla presa d’atto delle dimissioni della consigliera Emanuela Dito che, come è noto è entrata a far parte della giunta, nominata assessore con deleghe alle politiche giovanili, istruzione pubblica, sostegno alle attività imprenditoriali, culturali, e personale.

Nel prossimo consiglio si procederà alla contestuale surroga con convalida dell’elezione a consigliere comunale di Angelo Agnone. 

Scalea, Vespucci: bilancio positivo

E’ un bilancio positivo quello che l’associazione “Cara, vecchia Scalea”, e in particolare Pino Cardillo e Vincenzo De Vito, hanno tracciato ad una settimana dall’arrivo a Scalea della nave scuola della Marina militare, Amerigo Vespucci. L’associazione “Cara, vecchia Scalea” non è nuova ad iniziative del genere mirate a valorizzare la storia e le tradizioni della città. La presenza della nave Vespucci a Scalea è stata accolta con grande entusiasmo soprattutto da migliaia di cittadini, non solo di Scalea, che in qualche modo hanno anche stretto in un abbraccio la famiglia Bergamini che ha reso possibile la presenza a Scalea del veliero.

Scalea, tensioni tra vigili e ambulanti

Tensioni nella prima mattinata di ieri nella zona di via Carlo Alberto Dalla Chiesa, dove si svolge il mercato settimanale del lunedì. I fatti si sono registrati tra le sei del mattino e le otto. La Polizia locale di Scalea ha organizzato un blitz per verificare i pagamenti dei cosiddetti posteggi. Gli spazi dove sono autorizzati a fermarsi per il mercato i venditori ambulanti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: