S. Maria: vandali al parco giochi. Vetere: “Presto le telecamere”

“Altro che Salvini. Le sventole ci vogliono”. È particolarmente risentito il primo cittadino di Santa Maria del Cedro, Ugo Vetere su atti di vandalismo che sono stati perpetrati ai danni di alcuni oggetti presenti nel parco giochi per bambini. Un peccato visto l’impegno che il sindaco sta mettendo per rendere la cittadina a misura di famiglie e bambini. Vetere annuncia pure l’installazione di telecamere e, promette, “ve la farò vedere nera”. “Invece di preoccuparvi dell’ordine, dei parcheggi, dei dissuasori, preoccupatevi dei vostri figli – scrive Vetere – e di ciò che fanno e distruggono con quotidianità. Vergognatevi voi e i vostri figli. Non meritate un paese all’avanguardia”. Tanti i commenti: “Vergognatevi incivili”, “Le cose belle purtroppo danno fastidio”, “che amarezza”, “Purtroppo le gente pensa che facendo danni li fa a gli altri. Li fa a se stesso. E’ un bene comune”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: