Morire di parto a Cetraro: sei gli indagati. I loro nomi

Sono sei i sanitari indagati a vario titolo, per la scomparsa di Santina Adamo, la 36enne morta per una emorragia dopo aver partorito all’ospedale Iannelli di Cetraro. Gli avvisi di garanzia sono arrivati al personale medico del reparto di Ostretricia e Ginecologia che nella notte della tragedia hanno avuto un ruolo nella vicenda. Nello specifico, risultano indagati un’ostetrica, i due rianimatori e tre ginecologi, uno dei quali arrivato sulla scena probabilmente dopo il decesso di Santina Adamo. Si tratta di Concetta Perri, Angelo Cannizzaro, Giancarlo D’Agostino,  Alessandra Chidichimo, Francesco Amoroso e Loretta De Biase.  Gli inquirenti indagano i sanitari «per aver cagionato per colpa medica» il decesso della paziente poco dopo aver dato alla luce il suo secondo figlio. Si terranno oggi nella chiesa madre Santa Maria Assunta di Rota Greca i funerali della donna. Le esequie avranno inizio alle ore 16:30.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: