Incendio a Praia. De Rosa: “Non ci arrendiamo”

L’imprenditore Stefano De Rosa, uno dei proprietari dell’immobile di via Sn Paolo in Praia a Mare: “Non ci arrendiamo. Lo facciamo per le nostre famiglie e per i nostri dipendenti”.

PRAIA A MARE – “Vogliamo ringraziare tutti coloro che in questi terribili giorni ci sono stati vicini con telefonate, messaggi personali e attestati di solidarietà sui social. È stato un brutto colpo per la nostra famiglia. Dopo tanti anni di attività, mai ci saremmo aspettati un atto così vile che non ha colpito solo noi, ma un’intera comunità. Nonostante tutto stiamo lavorando per ripartire”.

È quanto dichiarato da Stefano De Rosa, uno dei proprietari dell’immobile di via San Paolo in Praia a Mare, danneggiato dall’incendio doloso verificatosi nella notte tra domenica e lunedì.

“In un primo momento – ha spiegato Stefano De Rosa – ho pensato che tutti i nostri sacrifici quotidiani fossero serviti a niente, poi, guardando i volti dei dipendenti, degli amici e delle persone che ci hanno aiutato in quelle ore d’inferno, sia io, sia i componenti della famiglia, ci siamo convinti del fatto che non potevamo arrenderci davanti a chi, nel 2019, usa questi metodi per manifestare qualche frustrazione o qualche malattia mentale, mettendo a repentaglio il nostro futuro e quello dei nostri dipendenti, visto l’indotto che ruota intorno a queste attività”.

E per quanto riguarda i danni alla struttura, Stefano De Rosa ha spiegato: “Stiamo lavorando tutti insieme per velocizzare la riapertura del supermercato Conad, sito al piano terra dell’edificio, tenendo conto delle indicazioni che ci stanno dando sia i tecnici esterni, sia i Vigili del Fuoco, durante i loro periodici sopralluoghi. Proprio loro sono stati i primi a comprendere quanti disservizi possa causare l’inattività del punto vendita. Certamente, tutti gli interventi di ripristino della struttura dovranno essere eseguiti alla perfezione, al fine di garantire la massima sicurezza per il personale e per i clienti. Da questo punto di vista non tralasceremo nulla al caso. Pertanto, ci stiamo avvalendo di personale specializzato che ci possa garantire la massima efficienza negli interventi, senza barattare sul tempo necessario”.

“Un ringraziamento particolare – conclude De Rosa – ai Carabinieri di Praia a Mare e Scalea, al comandante della Polizia Locale di Praia a Mare, ai Vigili del Fuoco per la loro umanità e comprensione, agli amici imprenditori e ai dipendenti delle nostre aziende che con qualsiasi mezzo ci hanno aiutato in quelle tragiche ore”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: