Condizioni stazionarie per la bimba caduta dal balcone. Organizzata una veglia di preghiera

Sono critiche le condizioni della piccola Camilla, di 4 anni, precipitata dal balcone di casa sua a Sangineto. I medici l’hanno sottoposta ad una tac, da cui sarebbero emerse le varie fratture e una contusione cerebrale. I medici comunque non disperano che questo grosso ematoma non possa asciugarsi e ridare alla piccola la possibilità di uscire dalla prognosi riservata. La comunità di Belvedere, assieme a quella di Sangineto, ha organizzato per le 22.45 una veglia di preghiera presso la chiesa della Madonna di Pompei alla marina di Belvedere.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: