I furbetti del parcheggio: “Comune di Belvedere, non avrai mai i miei soldi”

I social, si sa, sono diventati il megafono delle ingiustizie che ci accadono ogni giorno. In un attimo un bacino di navigatori viene a conoscenza di tutto ciò che succede nel mondo. Da ciò che ci fa piacere raccontare a ciò che ci lamentiamo. Il più delle volte è in questa seconda parte che avvengono le prese di posizione, le polemiche. Ci scagliamo contro chi non paga i tributi, chi getta la spazzatura per strada, contro chi sporca il bene pubblico. Ma poi siamo i primi a “fregare” chi questo bene pubblico ce lo tutela. La foto in questione, pubblicata su Facebook, è la classica: “Fatta la legge trovato l’inganno”. Perché pagare il parcheggio se posso mettere la macchina a destra della carreggiata? Sarà sfuggito ai vigili urbani, ne sono certo. Oh, furbetti…. Poi non vi venite a lamentare se c’è gente che non paga i tributi o sporca il paese. Cominciamo noi stessi a rispettare le regole.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: