Praia a Mare, decreto di espulsione per un marocchino

Lo scorso 22 agosto i militari della stazione cc di Praia a mare hanno eseguito l’espulsione di un cittadino marocchino irregolare, F.B. nato in Marocco 33 anni fa, destinatario dal 2012 di un provvedimento di espulsione emesso dal prefetto di Salerno. Lo straniero, privo di permesso di soggiorno, era stato notato in atteggiamento sospetto sul lungomare di Praia a Mare e, approfonditi i controlli a suo carico, è risultato destinatario del provvedimento in parola. In seguito, il medesimo è stato presentato dinanzi al giudice di pace di Cosenza, che ha convalidato l’espulsione, ed è stato rimpatriato con il primo volo disponibile.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: