Casa in fiamme, anziana salvata dai carabinieri

Nel pomeriggio di oggi un incendio si è sviluppato a Praia a Mare in via Cilea, (adiacente locale Caserma Carabinieri). All’interno si trovava una anziana, 79 anni, invalida su sedia a rotelle. Le fiamme sono state originate dal presunto malfunzionamento della friggitrice ascesa dalla donna che, giunta a temperatura, ha sprigionato una fiammata che ha avvolto i mobili della cucina che hanno preso fuoco. Le urla della donna hanno attirato l’attenzione dei vicini Carabinieri che, viste le fiamme fuoriuscire dallo stabile, sono corsi in aiuto della donna portando al seguito un estintore. Sfondata la porta, un militare ha soccorso la donna portandola in salvo all’esterno dell’abitazione mentre un secondo militare ha provveduto, dopo avere chiuso la chiave di arresto del metano, a spegnere le fiamme con l’estintore. Le fiamme, all’arrivo dei VVFF, erano state già estinte e gli stessi hanno verificato l’agibilità dello stabile, constatando la parziale distruzione degli arredi della cucina e l’annerimento delle pareti circostanti. L’anziana donna è stata trasportata presso Ospedale di Cosenza per alcune ustioni riportate, non versando in pericolo di vita.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: