Cetraro, ospedale: Misasi rinuncia. Il posto di primario ad ostetricia e ginecologia ad Angelo Cannizzaro

O almeno dovrebbe essere questo l’iter da seguire per l’assegnazione del primariato di ostetricia e ginecologia all’ospedale di Cetraro. Secondo quanto riporta “Il Fatto di Calabria” Misasi, primo in graduatoria avrebbe deciso di rinunciare per “motivi personali e valutazioni che attengono alla professione» sostanzia nella sua “rinuncia” inviata all’Asp. «Restando comunque sempre a disposizione per qualsivoglia charimento». Misasi del resto, e non può essere questo considerato un dettaglio all’interno di quelli che lui definisce «motivi personali e valutazioni che attengono alla mia professione», è professionista assai ambito oltreché noto. È figura centrale all’interno degli Ospedali Riuniti del gruppo iGreco dal momento che fa capo a lui la Ginecologia nella clinica Sacro Cuore di Cosenza, una specie di “macchina da guerra” (la clinica) da un migliaio di parti all’anno. E Misasi non è per nulla secondario all’interno di questo contesto.

Scorrendo la graduatoria dovrebbe quindi toccare all’attuale primario dello spoke Corigliano Rossano Gaetano Gigli. Altrimenti al dirigente medico dell’ospedale di Cetraro, Angelo Cannizzaro, con incarico di alta specialità in uroginecologia e chirurgia del pavimento pelvico.

Antonello Troya

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: