Cetraro, Primario di Ostetricia: Cesareo precisa e sollecita

Tempo scaduto per l’assegnazione dell’incarico di Primario e poi Cannizzaro potrebbe non essere idoneo per limiti di età e motivi di salute. Il direttore sanitario dell’ospedale d Cetraro, Vincenzo Cesareo, in una lettera inviata a Cotticelli, Belcastro e alla Pellegrini, massimi dirigenti regionali e provinciali segnala le difficoltà che si stanno susseguendo a Cetraro.

Come “Lo Strillone” ha pubblicato, Raffaele Misasi ha rinunciato all’incarico quale vincitore di concorso, lasciando lo spazio a Gaetano Gigli, attuale primario a Corigliano Rossano e al terzo in ordine Angelo Cannizzaro. A quest’ultimo dovrebbe andare l’incarico a Cetraro, considerato che Gigli difficilmente rinuncerà allo spoke sullo Ionio. Cesareo nella lettera chiede un nuovo avviso di conferimento incarico.

Antonello Troya

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: