Ecco perché non pagano i lavoratori della Calabria Maceri. Le dimenticanze dell’ufficio tributi: come purgare il belvederese (quello che si guarda allo specchio)

E ve lo dico subito. Perché in cassa (anticipazioni di cassa) ci sono 600 mila euro. Soldi che potrebbero andare bene per pagare Calabria Maceri, per poi girarli agli operai. Macché: quei soldi servono a pagare i dipendenti comunali. A garantire loro lo stipendio. Nulla di sbagliato per carità. Anche i dipendenti hanno bisogno del loro stipendio, delle indennità. Non vorrei che qualcuno si dimenticasse di loro.

Ma poi che fine hanno fatto i soldi per i lavoratori della Calabria Maceri? Se lo chiedono in tanti. Se lo chiede il mondo dei social che registra gli sfoghi degli operai. Ma se lo chiedono soprattutto loro, quelli che h24 lavorano per rendere questo paese più pulito. Ma qualcosa che non quadra: quando hanno chiuso la discarica per i rifiuti provenienti da Belvedere, è stato fatto subito un bonifico della quota richiesta, per scongiurare ulteriori chiusure. E per i dipendenti? I soldi non ci sono? Strano.

O forse all’ufficio tributi si sono dimenticati di inviare i ruoli del pagamento dell’acqua dell’anno in corso. Forse si farebbe un po’ di cassa. O si vuole ritardare tale incasso per purgare di più i belvederesi?

Antonello Troya

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: