Belvedere, “Estate 2020”: le norme da rispettare per chi arriva

Estate 2020. Come comportarsi all’arrivo a Belvedere Marittimo. L’esecutivo guidato dal sindaco Vincenzo Cascini ha stabilito alcune indicazioni da attuare nel caso in cui si decida di passare le proprie vacanze sulla costa tirrenica. Si comincia con il segnalare la propria presenza secondo le indicazioni suggerite dalla Regione Calabria. Dal 3 giugno, infatti, chi arriva ha l’obbligo di autosegnalarsi ma non più di fare la quarantena domiciliare. Le persone che arriveranno in Calabria, anche per soggiornarvi temporaneamente, dovranno registrarsi prima del proprio arrivo, attraverso il portale http://www.rcovid19.it, indicando luogo di provenienza, luogo di destinazione principale, periodo di soggiorno, impegnandosi a comunicare al Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale territorialmente competente eventuale comparsa di sintomi COVID-19. A seguire la segnalazione (facoltativa) al comando della Polizia Municipale di Belvedere. Per assicurarsi un soggiorno senza paure gli ospiti possono sottoporsi al test. Il prelievo ha un costo di 5,00 euro a persona. In caso di presunta positività verrà effettuato il tampone, a cura dell’Asp provinciale.

Antonello Troya

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: