A S. Maria del cedro i finanziamenti per il “Parco di Laos”

E’ pari a 937 mila euro la somma destinata alla Calabria nell’ambito dei Cantieri della cultura predisposti dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo. Venti sono gli interventi previsti dal programma e riguardano la manutenzione, il restauro, la messa in sicurezza e la valorizzazione del patrimonio culturale. Il piano è frutto del lavoro di programmazione di tutte le articolazioni periferiche del Mibact e degli Istituti ministeriali presenti sul territorio. I cantieri della cultura riguardano interventi nei settori dell’archeologia, delle belle arti e paesaggio, dei musei, degli istituti culturali, degli archivi e delle biblioteche. Tra i più significativi in Calabria si segnalano la manutenzione del verde delle strutture archeologiche del Parco di Laos a S. Maria del Cedro, il recupero di materiale archeologico dal sito di Cerasello di Pietrapaola, la manutenzione del verde, la messa in sicurezza e operazioni di scavo del Parco Archeologico dei Tauriani a Palmi, il consolidamento della copertura della Chiesa San Pietro Apostolo a Cellara, il restauro completo del supporto ligneo e della superficie pittorica della tavola raffigurante la Madonna della Consolazione del medesimo Santuario a Reggio Calabria e i lavori di manutenzione della sede dell’Archivio di Stato di Cosenza. “Il Piano ordinario dei Lavori pubblici – ha dichiarato il ministro Dario Franceschini – consente di effettuare interventi diffusi in tutta Italia per la salvaguardia e tutela del patrimonio culturale. Sono opere che vanno a migliorare la bellezza delle nostre città e dei nostri territori per rilanciare insieme al turismo lo sviluppo economico del Paese”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: