Senza pudore: da Diamante alcuni ristoratori vengono a gettare i rifiuti a Belvedere.

E precisamente è Piano la Donna la località dove nella giornata di oggi è stato visto un furgone di proprietà di un ristoratore di Diamante gettare un paio di sacchi a quell’immondezzaio a cielo aperto che è diventata la strada che porta alla popolosa frazione di Belvedere. Ovviamente non tutti gli amici di Diamante si comportano in tal modo, anzi la cittadina è sempre più “perla del Tirreno” e sempre meno interessata da tali azioni, cui i nostri cugini ci avevano abituati quando si allungavano al confine con Belvedere lasciando un bel po’ di materiale sulla strada. Ma il problema, a parte l’indecenza dovuta a qualcuno a cui non piace fare la differenziata, sta interessando in modo particolare Belvedere (e i belvederesi senza scrupoli) ed alcune contrade. Non solo Piano la donna, ma anche Olivella e altre zone sono interessate ormai da giorni al mancato ritiro dell’umido. Dovuto, probabilmente, al rapporto che la Regione ha interrotto con le varie aziende incaricate ad espletare il servizio. A tal proposito l’amministrazione comunale ha approvato sabato scorso l’aumento dei tributi inerenti la raccolta dei rifiuti di circa il 15 per cento.

Antonello Troya

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: