Diamante, settantenne si toglie la vita con un colpo di fucile

Ha messo fine alla sua esistenza con un colpo di fucile legalmente detenuto un anziano residente a Diamante. Un pomeriggio segnato dalla solitudine, dall’ansia e dal dolore. Ma con il coraggio di premere quel grilletto del suo fucile. Un colpo e l’uomo si è accasciato. La detonazione non ha fatto presagire nulla di buono. Chiamato il 118 e i carabinieri non è rimasto altro che stabilirne il decesso.

An.tr.

4 Comments on Diamante, settantenne si toglie la vita con un colpo di fucile

  1. Scrivere le notizie con sommarietà e diffamanti offende profondamente i familiari e gli amici.

  2. Nessuno ha offeso nessuno,. Si guardi bene dal diffamare chi scrive queste notizie e suo malgrado rispetta i canoni della tragedia.

  3. Lo conoscevi di persona per dichiarare solitudine, ansia e dolore?

  4. No, ma ho parlato con il medico legale e con i carabinieri. Questa è la loro versione. Di più c’è solo una immane tragedia. Perchè morire in solitudine è drammaticamente doloroso.

I commenti sono bloccati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: