Newsletter del 3 dicembre

Rallenta la diffusione del virus in Calabria. I nuovi positivi sono 230, in calo di 88 rispetto a ieri ma si registrano nove vittime che portano il totale a 310.

Un 50enne, G.G., è stato ucciso stasera in un agguato portato a termine a Cassano allo Ionio. L’omicidio è stato commesso in località Pantano Rotondo. L’uomo, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, aveva parcheggiato l’auto e stava rientrando nella sua abitazione quando, da un’altra vettura che probabilmente lo aveva seguito, sono stati esplosi numerosi colpi di pistola. G.G. è stato soccorso ma è morto durante il trasporto verso l’ospedale di Cosenza.

I carabinieri della compagnia di Palmi e dello squadrone “Cacciatori di Calabria” hanno arrestato il latitante Rocco Graziano Delfino, di 34 anni, di Sinopoli. I militari lo hanno scovato nelle campagne di Sant’Eufemia d’Aspromonte. L’uomo, ritenuto un elemento di spicco della cosca Alvaro di Sinopoli, era ricercato dal 2017, dopo una condanna definitiva a 12 anni di carcere per traffico di sostanze stupefacenti. 

Disavventura a lieto fine per un 90enne rimasto illeso nell’incendio che ha interessato la sua abitazione a San Benedetto Ullano, comune in provincia di Cosenza. Tutto è accaduto nel pomeriggio di oggi quando una squadra dei Vigili del fuoco del comando di Cosenza, distaccamento di Rende, per un incendio che, originatosi dalla canna fumaria, ha interessato il piano superiore di un appartamento su più livelli.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: