Belvederecambiaverso: Si al Covid Hotel

I Covid Hotel sono strutture ricettive destinate a ospitare pazienti positivi, asintomatici  o paucisintomatici che non necessitano di ricovero ospedaliero e che a domicilio potrebbero contagiare i propri familiari per la carenza di spazi in cui  osservare l’isolamento. I Covid Hotel operano in sinergia con il Servizio sanitario tant’ è che i pazienti  sono segnalati dall’ Asp tramite l’ Usca (Unità speciale di continuità assistenziale) o i medici di base. Non c’è Amministratore pubblico, non c’è Operatore sanitario che non ne riconosca l’indispensabilità. “Gli alberghi sanitari sono un tassello importante del mosaico di lotta al Covid”, dichiara il Presidente della Regione Toscana, dove ne sono stati attivati 31. Nel Lazio, in Campania, in Sardegna, in Abruzzo, a Milano, nel centro della città, i Covid Hotel sono una realtà oramai affermata. Purtroppo capita, a volte, che pur apprezzando un servizio di pubblica utilità, per pregiudizi di diversa natura si è contrari a ubicarlo nel proprio territorio.

“Sì, è una iniziativa importante, serve alla collettività, ma non nel giardino di casa mia”. Capita con i siti per lo stoccaggio, la valorizzazione, lo smaltimento  dei rifiuti; lo stesso accade con le strutture ricettive per gli immigrati. Questo atteggiamento di netta chiusura nei confronti dei Covid Hotel costituisce un grave errore: * rispetto ai contagiati e ai loro familiari , nei confronti dei quali si erigono muri che neanche per gli appestati ,* nei confronti di ammalati affetti da patologie diverse che incontrano serie difficoltà ad essere ospedalizzati, * nei confronti della cittadinanza tutta, perché una persona positiva che trascorra la quarantena a domicilio rappresenta un serio veicolo di contagio e Belvedere ne è il drammatico esempio. Al contrario, il ricovero in apposite strutture garantisce l’isolamento : non a caso in ogni stanza di degenza sono previsti i servizi infermieristici, la somministrazione dei pasti, comfort quali frigobar, TV,  Wifi . Queste sono le ragioni per le quali “Belvederecambiaverso”  dice SÌ all’apertura di un Covid Hotel nel nostro Comune.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: